Cripta del crocifisso: chiesetta scavata nella roccia tra Ugento e Casarano

  Cripta del Crocifisso
(a cura del dott. Roberto Maruccia)


 
 
Questa chiesetta, scavata nella roccia tufacea è ubicata a circa un chilometro nord dal centro urbano, sulla strada Ugento-Casarano.
Si accede mediante una porta a nord, cui fa seguito una scalinata che porta verso il vano ipogeo, situato a circa tre metri sotto il piano di calpestio esterno.
In questo, sono presenti due colonne poste lateralmente, sormontate da un capitello in stile dorico. Nella sala una serie di affreschi adornano le pareti, come il Cristo crocifisso che sormonta l’altare da cui prende il nome la cripta; scudi crociati, stelle e animali simbolici come la grande Idra sono sulla volta; lungo il muro perimetrale è invece raffigurata l’Annunciazione di Maria vergine, due Vergine con bambino, S. Nicola e il Cristo.

Dal genere pittorico, secondo alcuni autorevoli studi, si farebbe risalire la cripta in un periodo compreso fra il XIII ed il XIV sec.

 
  Gli affreschi  
 
Cripta del Crocifisso Cripta del Crocifisso
   
Cripta del Crocifisso Cripta del Crocifisso